Non trascorre giorno che nel confrontarmi con qualche agente plurimandatario non senta affermazioni del tipo: le ditte mandanti mi sfruttano, mi restringono la zona, mi abbassano le provvigioni, ecc…

La domanda che DOVRESTI PORTI è: cosa faranno le mie ditte mandanti quando io non gli sarò più necessario o quando semplicemente cesserà il rapporto di collaborazione?

agente plurimandatario
  1. La maggior parte delle aziende pagano il proprio agente plurimandatario sull’incassato.
  2. Questo significa che non è sicuro che i clienti paghino la merce che ricevono, altrimenti le aziende pagherebbero sul fatturato!
  3. Quindi Tu agente plurimandatario, non puoi dare per scontato che la tua azienda paghi regolarmente le provvigioni che tu hai realmente maturato sull’incassato;
  4. infatti se tutti fossero onesti o capaci di gestire correttamente la propria attività, nessuno si preoccuperebbe del punto 2;
  5. pertanto nessuno può escludere categoricamente che una delle tue ditte mandanti non faccia parte di quei “clienti” che non pagano ….

TU agente plurimandatario come ti tuteli per controllare che le tue provvigioni vengano pagate regolarmente, prima e dopo il mandato d’agenzia?

E si perchè quando smetterai di lavorare per una ditta mandante, questa dovrà riconoscerti il saldo delle provvigioni maturate nell’ultimo trimestre e le varie indennità di fine rapporto che vengono calcolate in funzione di tanti parametri.

Per capire l’ammontare di queste spettanze occorre andare indietro fino all’inizio del rapporto di lavoro;

Spesso il cartaceo viene buttato via dopo 10 anni perchè non c’è l’obbligo di conservazione, altre volte si perde o viene accidentalmente distrutto!

Quindi cosa fai se ciò che ti propone la tua ditta mandante non ti convince o ti sembra non essere adeguato?

Se non ti sei organizzato per tempo, se non hai tracciabilità di quanto pensi ti spetti per diritto, NON PUOI NEMMENO RIVOLGERTI AD UN LEGALE, perchè tanto non hai prove che possano avvalorare quanto chiedi, quindi prendi ciò che l’azienda decide di darti….!

Organizzarsi per tempo significa:

  1. dotarsi di strumenti informatici idonei per la gestione in locale della tua attività di agente plurimandatario;
  2. non limitarsi a fare da segreteria commerciale alla mandante, inserendogli gli ordini nel loro gestionale;
  3. monitorare costantemente il flusso delle provvigioni e dare la percezione alla vostra mandante che siete professionisti organizzati e non possono vagamente pensare di non essere attenti e diligenti nel gestire le vostre spettanze.

Inizia subito con il registrare le fatture delle mandanti e scopri come

AGENTE PLURIMANDATARIO